TempoReale, 24 aprile 2018, ore 13:00

— “In questo momento Alfie ha un respiratore. L’Equipe del Bambino Gesù è pronta per partire con un aereo fornito dal ministro Pinotti”. Così l’ospedale conferma quanto annunciato dal presidente del Bambino Gesù, Mariella Enoc a Radio 24. “Ho parlato poco fa con Thomas, il padre di Alfie. In questo momento Alfie ha la mascherina per l’ossigeno però c’è bisogno di trasportarlo”. ”Poco fa ho parlato con l’ambasciatore Trombetta a cui ho detto che la nostra equipe e’ allertata e pronta a partire in pochi minuti”. Il ministro Pinotti, ha affermato Enoc a Radio 24, “si sta attivando per dare l’aereo. La situazione va risolta in pochi minuti”. ella giornata di ieri, Enoc si era recata a Liverpool, ma ha riferito di non essere stata ricevuta dai responsabili dell’ospedale, dove Alfie è ricoverato.

— Al via le consultazioni di Fico: nel suo ufficio a Montecitorio il presidente della Camera, che ieri ha ricevuto il mandato per verificare una possibile intesa per un governo M5S-PD, vedrà alle 14:30 il Pd e alle 18 il M5s. Mattarella ha dato a Fico fino a giovedì per verificare la possibilità di una maggioranza parlamentare tra i due partiti per costituire il Governo. “La nostra disponibilità al confronto c’è. E’ Fico il candidato a premier del M5S?”, dice il capogruppo dem al Senato Andrea Marcucci, che non è ottimista – “non vedo le condizioni” perché i programmi di Pd e M5s si possano allineare, rileva – ma aggiunge che “le sorprese in politica sono sempre dietro l’angolo”.

— Il conducente-killer di Toronto, che con un furgone bianco preso a noleggio ha fatto strage di passanti su di un marciapiede, ora ha un nome e cognome. Dopo essere stato arrestato e’ stato identificato in Alek Minassian, 25 anni, cittadino canadese forse di origini armene. Il bilancio dell’attacco intanto e’ salito a 10 morti e 15 feriti, di cui quattro in condizioni gravi. Chi e’ stato travolto dalla folle corsa a 70 chilometri orari sul marciapiede non ha avuto scampo.
Un “attacco deliberato”, spiegano gli investigatori, anche se al momento – ha sottolineato il capo della polizia di Toronto.

— Oltre dieci persone sono rimaste ferite oggi in seguito a un terremoto di magnitudo 5.2 che ha colpito la provincia di Adiyaman, nel sudest della Turchia. La scossa, spiega inoltre l’Istituto geofisico americano (Usgs) sul proprio sito web, è stata registrata quattro chilometri a nordest di Samsat, ad una profondità di 10 chilometri.
Secondo i media turchi 13 persone sono state ricoverate in ospedale e ci sono danni agli edifici. Il sisma iniziale è stato seguito da otto scosse di magnitudo tra 1.4 e 2.7.

— Aveva insegnato al cagnolino della sua fidanzata a fare il saluto nazista, per poi riprenderlo in un video diffuso su YouTube. Ora Mark Meechan, 30 anni, residente a Coatbridge, nel Lanarkshire, in Scozia, è stato riconosciuto colpevole di crimine d’odio da una corte locale britannica e condannato a pagare un’ammenda. L’uomo aveva addestrato il cane, un carlino, ad alzare la zampa al suo ordine “Sieg Heil” al grido “gas agli ebrei”.