OGGI 24 SETTEMBRE 2019

Potrebbe crollare a breve una parte del ghiaccio lungo il versante italiano del massiccio del Monte Bianco. La massa a rischio collasso è di circa 250 mila metri cubi. A dare l’allarme oggi sono state le strutture tecniche della Regione Valle d’Aosta e della Fondazione Montagna sicura, registrando un’accelerazione del movimento che ha raggiunto la velocità di 50-60 centimetri al giorno. Il comune di Courmayeur ha disposto la chiusura della strada comunale della Val Ferret.

Si allunga la lista dei lotti di farmaci per trattare problemi gastrici e contenenti il principio attivo ranitidina, fermati in via precauzionale a causa della presenza di una impurità considerata potenzialmente cancerogena. Con l’ultimo provvedimento pubblicato dall’Agenzia Italiana del Farmaco (Aifa), arrivano a quota 700 e vi rientrano anche 13 lotti di Buscopan Antiacido.

Il ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, ha pubblicato su Instagram un video in cui prepara la pizza insieme al ministro dell’Ambiente, Sergio Costa, a New York, dove si trovano in occasione del vertice Onu. Ottimo lavoro per entrambi…

A partire dal primo ottobre saliranno le bollette della luce e del gas del mercato tutelato. Secondo quanto ha stabilito l’Arera, l’elettricità subirà un rincaro del 2,6% e il metano del 3,9%. A pesare sono l’andamento stagionale e lo scenario internazionale, con la riduzione della produzione di gas olandese e le restrizioni all’accesso ad alcuni gasdotti, ma anche le fiammate del petrolio legate agli attacchi alle piattaforme petrolifere. Nel 2019, in ogni caso, la spesa delle famiglie risulterà sostanzialmente invariata sul 2018 (+1%).

In Tribunale si era presentata in carrozzina, “fingendosi affetta da gravi patologie”, per cercare di ottenere l’indennità di accompagnamento, salvo poi uscire da casa, quotidianamente da sola, anche per curare l’orto senza bisogno di assistenza: un paradosso ricorrente nell’inchiesta “Il canto delle sirene” della Procura di Potenza sui falsi invalidi, in cui è incappata anche la madre della cantante lucana Arisa.
Assunta Santarsiero, di 62 anni, di Pignola (Potenza), è tra le 40 persone indagate dai magistrati potentini. La donna, accusata di truffa in concorso.